Ultima modifica: 8 Giugno 2018

Valutazione alunni

In applicazione del D.Lgs. n.62 /2017 il Collegio dei docenti ha approvato nuove modalità per la valutazione del comportamento degli alunni, che viene espresso sia nella scuola primaria che nella scuola secondaria attraverso un giudizio.

Anche l’insegnamento della religione cattolica (IRC) e le attività alternative vengono valutate attraverso un giudizio.

La valutazione delle discipline resta in voti decimali, ma viene accompagnata sia nella scuola primaria che nella scuola secondaria da un giudizio sintetico sullo sviluppo degli apprendimenti.

Di seguito si allegano le tabelle con gli aggettivi utilizzati per i giudizi ed i relativi descrittori, nonché i criteri da considerare nel giudizio sintetico, che viene comunque personalizzato dai docenti per ogni alunno.

Protocollo di valutazione 2017-2018